Senza categoria

60 ANNI DI PARIETTI

Compleanno a cifra tonda il 2 luglio per la conduttrice televisiva e opinionista torinese.

(Milano)-“Quando le donne si libereranno dall’idea che, per stare bene, devono piacere a un uomo e avere le caratteristiche di una ventenne, anche se gli uomini cadono a pezzi peggio di noi, avranno vinto”, prosegue.Alba da sempre è uno spirito libero: “Ho scelto di essere libera per non mettere mai in ridicolo una persona che ho amato. Mi ronza intorno una marea di gente, soprattutto uomini molto giovani, ma anche qualche vecchio marpione della mia età. Mi diverto a farmi corteggiare”. 

 

Quanto alla politica, “la sinistra non mi ha mai considerata candidabile, è troppo snob. Con Berlusconi ne abbiamo parlato, ma non avrei mai potuto farlo per la mia storia personale che mi avrebbe impedito di avere a che fare con i partiti alleati di Forza Italia, parlo di Salvini e della Meloni. E Berlusconi, che secondo me crede nelle mie capacità e conosce la mia storia di figlia di un partigiano e la rispetta, non me lo ha mai proposto”.

 

“Rifiutare anni fa la sua generosa proposta di passare in esclusiva a Mediaset? – rivela – È stato un gesto sconsiderato, ma in quegli anni ho lavorato comunque tantissimo, con il senno di poi 9 miliardi erano una bella cifra, ma ho creato lo stesso le mie sicurezze negli anni, con un po’ piu’ di fatica. Una volta Briatore mi disse: ‘Se fossi stata fidanzata con me e non con Bonaga, ti avrei costretta a prenderli’; ‘tranquillo che, con i nostri caratteri, non avremmo mai potuto essere fidanzati’, gli ho risposto”.

Sin dai suoi esordi davanti alla telecamera, negli sfrontati anni Ottanta, Alba Parietti ha saputo imporsi grazie a una bellezza mozzafiato, a partire dal fisico statuario, con un metro e 75 di altezza, gambe chilometriche e snelle, seno prorompente e vitino da vespa. Tra gli indubbi punti di forza di Alba Parietti non si possono non citare i suoi grandi occhioni color verde chiaro, la massa di capelli ondulati e castani, le labbra carnose e ben disegnate. E anche se non mancano le critiche al suo volto, a detta di molti esageratemente liftato e riempito di filler all’acido ialuronico, va riconosciuto ad Alba Parietti un fascino age-free. La sua silhouette, alla soglia dei 60 anni, è rimasta tonica e snella (altro che chili di troppo post menopausa!), mentre l’incarnato rosa pesca appare meravigliosamente levigato e compatto. Le labbra, in effetti, sono un filino over size, ma Alba Parietti rientra a tutti gli effetti nella categoria delle splendide over 60.

Il legame con suo figlio Francesco, nato dalla relazione con Franco Oppini, è fortissimo. “Il segreto del nostro legame? Che ci vediamo poco, non viviamo più insieme e lui mi manda spesso a quel paese. È sempre stato autonomo, non ha mai subìto il mio ruolo. Adesso si è sdoganato da questa immagine, anzi, molti gli dicono che è meglio di me e lo trovo un gran complimento. Quando andiamo in giro e fermano lui per la foto sono fiera. Lo vedo felice, realizzato, sicuro, brillante”, conclude. Infine la Parietti aggiunge qualche rivelazione sui suoi ex, annunciando “sono rimasta amica con tutti, è stato meglio così”, infine scherza: «Il mio epitaffio? “Sono stata tutto ciò che desideravo essere e, soprattutto, sono stata Alba Parietti. Nessuno è perfetto…”.

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button