Senza categoria

MUSIC E MEDIA

La nostra intervista esclusiva alla giornalista Elisa Serrani Fondatrice e Responsabile presso Music & Media Press Ufficio Stampa Musicale

Brillante e determinata  come giornalista e Press Agent con la sua nota agenzia Music & Media Press dove segue tanti artisti giovani ed affermati guidandoli nel tortuoso percorso della comunicazione musicale . Abbiamo intervistato in esclusiva per il nostro  magazine Elisa Serrani per farci raccontare come asce il suo percorso professionale . 
Come nasce questo tuo percorso professionale ?
“bè, credo che la musica sia un’esigenza e soprattutto, che avere delle passioni nella vita, sia fondamentale”.
Invece come nasce questa tua agenzia ?
è nata dopo 16 anni di esperienza in agenzie e redazioni. nasce nel 2020 da un’idea di Elisa Serrani, attiva nel settore musicale dal 2005 e Direttrice del portale musicaincontatto.it. Il nostro obiettivo è quello di promuovere a 360 gradi il vostro progetto ed, allo stesso tempo, creare una solida rete che copra tutti gli aspetti di una carriera artistica, grazie alle molteplici collaborazioni di fiducia che il nostro Ufficio Stampa ha stretto con professionisti del settore, figure autorevoli che, ognuno nel proprio ambito, saranno in grado di gestire integralmente tutti gli aspetti della professione musicale, lasciandovi così la libertà di investire tutto il tempo necessario, con talento, impegno, passione e dedizione, nel vostro processo creativo”.
  Una grande soddisfazione lavorativa che porti sempre con te ?
” Be, faccio un lavoro che amo e credo sia una delle fortune più grandi al mondo. Poi, tutti i successi dei ragazzi che seguo/ho seguito nel corso di questi 18 anni nel settore; molti li ho visti crescere e vedere che ora sono nel cuore di milioni di persone è una gioia immensa. Il talento è il loro, il faccio solo il mio lavoro, ma è bellissimo vederli maturare come persone e professionisti”.
Se non avessi intrapreso questo lavoro chi saresti ?
“Non riesco ad immaginare la mia vita, non riesco ad immaginarmi diversamente da quello che sono, da quello che faccio. Quando la passione diventa un lavoro, il rischio è che il fuoco, l’ardore svanisca, ma grazie al cielo non sempre è così. É un lavoro che puoi fare solo se lo ami”.
Come ami trascorrere il tempo libero?
In famiglia e adoro molto leggere. Leggo libri di Psicologia, gialli, marketing, letteratura, storia, arte, ecc ecc”.
 Un progetto futuro da realizzare ?
“Tanti, tante idee, ma preferisco i fatti “.
C’è una persona sul lavoro a cui ti ispiri ?
“Che dire ,  stimo moltissimi colleghi. In Italia ci sono tantissimi professionisti (purtroppo, anche molti pseudo tali), ma siamo un Paese in cui, nel settore musicale, siamo messi davvero bene. Adoro la forza d’animo di Caterina Caselli e la grinta di Mara Maionchi”.

Articoli correlati

Back to top button