Spettacolo

Addio Nonna Rosetta di “Casa Surace”

Era la vera nonna di Beppe Polito, uno dei membri del gruppo

(Napoli)-È morta nonna Rosetta di “Casa Surace”, all’anagrafe Rosetta Rinaldi.

 Celebre per la sua partecipazione ai video del gruppo, factory e casa di produzione nata del 2015 da un gruppo di amici e coinquilini, la famosa nonnina aveva 89 anni. Non sono ancora note le ragioni del suo decesso. A dare l’annuncio un post sul profilo Instagram del gruppo dei famosi videomaker: “Addio nonna. Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la nostra migliore amica…”, si legge nel toccante messaggio, che mostra Rosetta sorridente con uno zoccolo in mano.

“E oggi ci fa sorridere tra le lacrime chi ci fa le condoglianze, come fossimo tutti tuoi nipoti. Siamo sicuri che ora sei da qualche parte a preparare un ragù che pippitierà per tutte le ore che vorrai, e ti salutiamo con le ultime parole che hai detto per la nostra grande famiglia: “Stattaccort”. Ci stiamo accorti, tranquilla. Addio nonna Rosetta”, conclude il post che in pochi minuti ha totalizzato oltre 91 mila like, 16 mila commenti e quasi 6 mila condivisioni.

Immediate le condoglianze e i messaggi di cordoglio dei suoi tantissimi fan sui social.Vera nonna di uno dei membri del gruppo di Casa Surace, ovvero Beppe Polito, era nata a San Giorgio a Cremano, a Napoli, nel 1933. Da qualche anno si era trasferita a Sala Consilina, in provincia di Salerno, dove il gruppo artistico fa base. Di mestiere ha sempre fatto la casalinga, poi, per una serie di circostanze casuali, è diventata la nonna d’Italia: “Una volta serviva al cast una donna anziana che interpretasse il ruolo della nonna del gruppo e mio nipote fece il mio nome…”. Aveva registrato il suo ultimo video un mese fa a tema “risparmio energetico”.

Grande simbolo del gruppo Nonna Rosetta è diventata famosa in tutto il mondo.  I video di “Casa Surace”, in cui compare anche lei, infatti sono stati tradotti persino in cinese e portoghese e hanno raggiunto milioni di visualizzazioni nel mondo.
Con la sua vivacità e saggezza da “nonnina del Sud”, ma soprattutto con la sua naturale ironia, Nonna Rosetta dispensava consigli di vita quotidiana, da come fare il ragù a come consumare meno energia.

La factory, fondata da Simone Petrella, Daniele Pugliese, Alessio Strazzullo, Andrea di Maria, Daniele Pugliese e Luca Andresano, vanta una community di oltre tre milioni di fan e video virali visti da oltre 100 milioni di persone ed è un vero e proprio piccolo grande successo made in Italy, corteggiato da siti e case pubblicitarie.

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button