Spettacolo

ADDIO SOLANGE

Paolo Bucinelli è stato trovato privo di vita nella sua casa nel Livornese.

(Livorno)- Il sensitivo e noto volto televisivo livornese Paolo Bucinelli, 69 anni, conosciuto con il nome d’arte Solange, è stato ritrovato morto nella sua abitazione di Collesalvetti (Livorno). A trovare il corpo i vigili del fuoco, avvisati da alcuni amici di Bucinelli che si erano preoccupati perché non rispondeva da giorni al telefono.

Una volta arrivati a casa gli amici hanno provato a chiamarlo e hanno sentito suonare il cellulare da fuori la porta, a quel punto hanno chiesto aiuto ai vigili del fuoco che una volta entrati nell’abitazione hanno trovato il cadavere sul divano. Il medico del 118 intervenuto sul posto con i carabinieri ha confermato il decesso che sarebbe avvenuto per cause naturali. Secondo quanto raccolto dai militari Bucinelli era andato al pronto soccorso domenica scorsa per un problema glicemico e poi era stato dimesso.  Nato proprio a Collesalvetti il 25 aprile del 1952, Bucinelli aveva iniziato la sua carriera come sensitivo negli anni 80 per poi trasformarsi nel decennio successivo anche in un personaggio televisivo. Si era rivelato al pubblico tv con una partecipazione al programma di Davide Mengacci “Perdonami“. Da quel momento aveva partecipato a “Buona domenica“, “La sai l’ultima?” e al reality “La fattoria“. Nel 2018 era stato protagonista durante una puntata di Domenica in di una violenta lite con il mago Otelma.

Solange aveva iniziato la sua carriera come sensitivo negli anni Ottanta e da lì in avanti per lui si erano aperte le porte della tv con trasmissioni come La sai l’ultima?, Casa per casa (su Rete 4, con Patrizia Rossetti) e Buona Domenica. Nel 2004 aveva partecipato alla prima edizione del reality La fattoria, condotto da Daria Bignardi, mentre tre anni dopo era stato protagonista di Distraction.  Nel frattempo aveva anche scritto sei libri e pubblicato un album musicale.

Un fulmine a ciel sereno per il mondo dello spettacolo. Solange aveva ricoperto il ruolo di opinionista in diversi show. Era sempre molto atteso anche al Festival di Sanremo, dove ogni anno veniva intervistato da molte televisioni. Come sensitivo, sempre in tv, ha presenziato in diversi show e letto la mano a molti vip. Diverse le presenze a Domenica In con Mara Venier. Sempre in televisione ha partecipato al reality “La Fattoria” condotto da Daria Bignardi.  Non solo presenze tv: aveva provato anche il mondo della musica con la sua canzone “Sole Sole Solange“. Al suo attivo anche la pubblicazione di libri: in tutto sono stati sette. Nel ’97 era uscito “Rompi Solange e trovi Paolo”, in cui aveva raccontato la sua vita. Nella sua carriera variegata aveva anche recitato al cinema: ha interpretato sé stesso nel film “Matrimonio alle Bahamas” del 2007. A teatro, negli anni scorsi, aveva recitato nel vernacolo livornese nella commedia di Giuseppe Pancaccini “Centro Benessere a Cinque Stelle”.

 

Paolo era un grande amico della nostra testata e della nostra redazione. Ci stringiamo in questo triste momento attorno ai suoi cari e ai suoi amici.

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button