Spettacolo

E’ MORTA VALENTINA CORTESE MUSA DI STREHLER

E’ morta a Milano a 96 anni la grande attrice di cinema e teatro Valentina Cortese. Volto di punta del cinema italiano negli anni 40, divenne poi la signora del teatro legando il suo nome in particolar modo al Piccolo Teatro di Milano diretto da Giorgio Strehler. E proprio sul palco del Piccolo si terrà la camera ardente dell’attrice.

 

 

Cortese era nata a Milano il primo gennaio del 1923 e aveva iniziato la sua carriera cinematografica con il film L’orizzonte dipinto, (1940), a cui seguirono film di grande successo come La cena delle beffe, (1942), La regina di Navarra (1942), Orizzonte di sangue (1943), Quartetto pazzo(1945), e I miserabili (1948).

Nel 1948 fu messa sotto contratto dalla 20th Century Fox, e recitò in diverse produzioni statunitensi tra cui Malesia e La contessa scalza. Dopo essersi ritirata dalle scene per un breve periodo, tornò a recitare in Italia partecipando a film come Giulietta degli spiriti Fratello sole, sorella luna. Nel 1975 partecipò a Effetto Notte di François Truffaut, per cui ricevette una nomination agli Oscar e vinse il premio BAFTA come miglior attrice non protagonista. Nel 2017 è stato realizzato un docufilm sulla sua carriera intitolato Diva!, presentato al Festival del cinema di Venezia.

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Back to top button
Close