Spettacolo

Sanremo 2022, Gianni Morandi e Jovanotti vincono la serata delle cover

Maria Chiara Giannetta sul palco del Teatro Ariston accanto ad Amadeus.

(Sanremo)- Al via il quarto appuntamento con la settantaduesima edizione del Festival di Sanremo, dedicato alle cover nazionali e internazionali tratte dal repertorio degli anni Sessanta, Settanta, Ottanta e Novanta e ai duetti. A votare questa sera sono tutte le giurie: il pubblico da casa, tramite il televoto, la Giuria Demoscopica 1000 e la Giuria della Stampa. Sul palco torna il maestro Vessicchio. Ospiti Lino Guanciale e Lorenzo Jovanotti e in collegamento dalla nave Costa Toscana, con Fabio Rovazzi e Orietta Berti ci sono i Pinguini Tattici Nucleari. A vincere la serata è Gianni Morandi in coppia con Jovanotti.

Amadeus enuncia i 25 codici di televoto, e presenta la prima performance in scaletta, quella di Noemi che si esibisce in una delle canzoni più note e amate nella storia della musica “A Natural Woman” di Aretha Franklin. La cantante, vestita in fucsia canta al piano.
Il secondo cantante in gara è Giovanni Truppi che insieme a Vinicio Capossela e il maestro Mauro Pagani canta “Nella mia ora di libertà di Fabrizio De Andrè.

Arriva la co-conduttrice
Amadeus presenta la co-conduttrice della quarta serata Maria Chiara Giannetta, elogiandone le doti artistiche in qualità di attrice amata dal pubblico per i suoi ruoli in fiction come “Don Matteo” e “Blanca”. In abito corto, nero, luccicante l’attrice, 29 anni ma già con una carriera eccezionale alle spalle, sia a teatro sia sul piccolo e sul grande schermo, inscena con Amadeus la telefonata che lui le fece per arruolarla al Festival.
Tocca a lei presentare il terzo cantante, Yuman, che arriva con una rosa per lei e propone “My Way “di Frank Sinatra accompagnato al pianoforte da Rita Marcotulli, tra le più grandi artiste jazz italiane, pianista e compositrice di fama internazionale.

Il ritorno di Beppe Vessicchio a Sanremo
Quarto Big in gara sono Le Vibrazioni che si esibiscono con Sophie and the Giants e Beppe Vessicchio, questa volta sul palco e al pianoforte, accolto da un grande applauso da parte del pubblico. Il brano scelto è “Live and let die” di Paul McCartney. I fiori a fine esibizione sono per Sophie Scott voce e chitarra e per Vessicchio.

Quinto e sesto cantante
Prima di presentare Sangiovanni e Fiorella Mannoia, Maria Chiara Giannetta saluta la sua famiglia (lei è di Foggia) in foggiano. La canzone in gara è “A muso duro” di Pierangelo Bertoli. La Mannoia riceve i fiori e commossa dice di non riuscire mai ad abituarsi al palco di Sanremo e ringrazia “Sangio” per aver scelto proprio la canzone di Bertoli.

A Sanremo 2022 Francesca Michielin ha prima diretto l’orchestra per Emma durante la seconda serata e questa sera sale sul palco al suo fianco per esibirsi con uno dei brani più iconici della Principessa del Pop, Britney Spears “Baby One More Time”. Tailleur nero e “milleluci” per la Emma, look argento e lungo per l’ospite.

Standing ovation e lungo applauso per il medley di Gianni Morandi e Lorenzo Jovanotti che fanno ballare tutto il pubblico con  “Occhi di ragazza”, “Un mondo d’amore”, “Ragazzo fortunato” e “Penso positivo”. Dirige l’orchestra Mousse T. e il pubblico va in estasi.

Flashdance
Ottava Big in gara Elisa, che si esibisce sulle note di “What a feeling” di Irene Cara, celebre canzone della pellicola Flashdance. Sul palco la bravissima ballerina Elena D’Amario. Standing ovation anche per lei che riceve anche un video messaggio di Giorgio Moroder da Los Angeles.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio