Arte & Cultura

Libri da scoprire

Dieci libri consigliati per ottobre, tra cui quelli della neo Nobel alla letteratura

La vittoria del Nobel per la Letteraratura  di Annie Ernaux è stata un’ottima notizia per L’Orma, una piccola casa editrice indipendente con sede a Roma che proprio quest’anno festeggia i suoi primi dieci anni e che deve buona parte parte della sua notorietà tra i lettori e le lettrici italiani al successo di questa autrice francese.

In questi anni i libri di Ernaux hanno venduto migliaia di copie, con grande soddisfazione per i fondatori de L’Orma Marco Federici Solari e Lorenzo Flabbi, che agli esordi nel 2012 avevano l’obiettivo di portare più letteratura francese e tedesca in Italia. «Avevamo notato che queste due fucine culturali che pure esercitano un’enorme influenza sulla nostra vita non avevano un rispecchiamento editoriale adeguato – ha raccontato Federici Solari a Repubblica  -. È il caso di Annie Ernaux, autrice capitale, che era sconosciuta. Da Gallimard abbiamo subito preso i diritti de Il Posto, il primo romanzo che ha scritto con lo stile che l’ha resa inconfondibile, e Gli Anni, il suo libro più ambizioso e di successo». La scelta è risultata vincente e ora c’è solo da aspettarsi che aumentino le vendite dei libri di Ernaux, come succede con i vincitori del Nobel. Il prossimo uscirà l’8 novembre e si intitola «Il ragazzo».

Non capita comunque tutti gli anni specie si è una casa editrice indipendente, che si trova a navigare un mercato pieno di giganti. Ma che evidentemente ha trovato la sua strategia. Quindi bravi, e auguri.

 

Articoli correlati

Back to top button