Economia

Banco BPM, pronta la lista del cda

La storica Banca Popolare milanese rinnova le cariche del consiglio di amministrazione

(Milano) – In vista della prossima assemblea, il cda uscente del Banco Bpm ha presentato la lista dei candidati che prevede la conferma di Giuseppe Castagna ad Ad della banca e la nomina di Tononi, ex Cdp, alla presidenza al posto di Fratta Pasini che ha rinunciato a ricandidarsi. In questa settimana  il consiglio d’amministrazione uscente di Banco Bpm ha approvato la lista dei candidati per il rinnovo del Cda che sarà sottoposta in primavera al voto dell’assemblea.

Dopo il passo indietro del presidente uscente, Carlo Fratta Pasini, il nome che sarà indicato per la presidenza è quello di Massimo Tononi. Giuseppe Castagna sarà confermato amministratore delegato, mentre Mauro Paoloni sarà con ogni probabilità l’unico vicepresidente.

Il compito che attende il prossimo Cda di Banco Bpm non sarà sicuramente di ordinaria amministrazione perchè il tema del consolidamento bancario, raccomandato dalle Autorità di vigilanza, si avvicina a grandi passi e dopo la presentazione del nuovo piano industriale, ormai imminente, e dell’assemblea di primavera, il Banco Bpm aprirà sicuramente nuovi dossier con l’ambizione di essere protagonista di nuove aggregazioni dopo quella già avvenuta con successo tra la Bpm e il Banco Popolare.

Ecco tutti i 15 candidati alla carica di amministratore per gli esercizi 2020-2022, che verrà sottoposta alla prossima Assemblea dei soci in vista del rinnovo dei componenti degli organi sociali in scadenza:

1) Tononi Massimo (presidente)

2) Castagna Giuseppe (amministratore delegato)

3) Paoloni Mauro (vicepresidente)

4) Mantelli Marina

5) Comoli Maurizio

6) Tauro Luigia

7) Frascarolo Carlo

8) Torricelli Costanza

9) Rossetti Eugenio

10) Pedrollo Giulio

11) Soffientini Manuela

12) Anolli Mario

13) Galbiati Paola

14) Laudanna Chiara

15) Rangoni Machiavelli Claudio

Articoli correlati

Back to top button