#ioscattotuscrivi

#Attraversiamolospecchio #Sonoilfemminile

Altro racconto della galleria #Ioscattotuscrivi dedicato in questo mese alla parola #Attraversiamolospecchio

“Sono il femminile che tutto crea, poso lo sguardo e disegno quello che il mio #cuore conosce da tempo. Ho lasciato che la Valle crescesse sotto il mio amorevole sguardo, concedendole la possibilità di guarire dai propri sbagli. Non ci sono errori così grandi, da non poterci crescere dentro per sbocciare come un fiore luminoso.”
“Ho sognato di essere sui merli di un #castello, il mio sguardo dall’alto accoglieva una valle ricca e prospera” racconta Cinzia alla sua amica Luisa, “La voce era un vento leggero”. Gli occhi di Cinzia ci conducono, superando  uno spazio e un tempo comprensibile, se attraversiamo lo specchio con amore.
Fluttuo in un luogo che non è, pieno di tutto ciò che non conosco; una luce mi aiuta nella scelta di una strada, un filo d’oro collegato al mio ombelico mi fa da vettore. Nonostante la paura, tocco questa scia luminosa con la mano, istantaneamente mi trovo in un tempo lontano, sotto di me un esercito oscuro distrugge ogni cosa, con la forza dell’odio che falcia ogni vita senza pietà.
Percepisco questo tempo che si muove, questa forza padrona di quel luogo.
La #Dea, la #Madre, si sposta dalla terra, assunta verso l’altro. “Se lei va via tutto è perduto!” un vento leggero mi sposta come se fossi su una nuvola, mi ritrovo nell’infinito dei suoi occhi, mi legge dentro, mi parla con una voce soave che sento vibrare nel cuore: “È la tua guerra che devi vivere e amare, solo ciò che senti dentro ha voce, la tua testa ha parole vuote, labirinti in cui ti perdi. La tua voce sono io, se sei pronta a trovare la strada sei ad un passo dall’aprire la porta”.
Il vento che mi sosteneva mi  lascia cadere in un volo che mi toglie il fiato, mi agito, la paura e l’angoscia mi tolgono sicurezza, gli occhi della Madre scompaiono dal mio ricordo. Un ultimo respiro prima dell’impatto, il puzzo della #guerra mi avvolge e la sua melma oscura mi toglie ogni #luce…

(Continua)

𝗧𝗘𝗦𝗧𝗢/@GERARDOGALLO_
𝗙𝗢𝗧𝗢/@CRISFORMA

Articoli correlati

Back to top button