Eventi

ANIMAL DAYS AL DICHIO GARDEN CENTER A MATERA

rte, scienza e gioco, evento di cultura solidale ispirato al mondo degli animali ideato da Silvana Laviola Dichio Garden Center a Matera, 27/28 aprile

L’Animal Days, il nuovo format di evento lanciato a Matera, dedicato agli animali, il 27 e 28 Aprile 2024, ideato da Silvana Laviola, Project manager for events, vicepresidente WFE, ha raccontato il loro mondo attraverso la scienza, l’arte, il gioco, con tante attività educative rivolte a bambini e  adulti, per aumentare la percezione del vero valore degli animali, preziosi e indispensabili nella vita delle persone.

Questa iniziativa di cultura solidale si è svolta presso il Dichio Garden Center che ha accolto la proposta dell’evento, per scopo sociale.

“Animal Days” vista l’utilità pubblica, ha avuto il Patrocinio  della Città di Matera e dall’Ordine Provinciale dei Medici Chirurgi e degli odontoiatri di Matera; è stato realizzato inoltre  grazie alla collaborazione dell’ Associazione di promozione sociale “L’ultima Luna” di Potenza, con il supporto dell’ufficio stampa della testata giornalistica Wine&Fashion Europe Magazine.

Il 27 aprile la show girl televisiva Stefania Orlando e l’attrice Anna Rita Del Piano sono state presenti per sostenere la mission dell’evento.

Incontriamo la D.ssa Laviola che ci racconta come è nato il progetto da lei ideato  e coordinato non a caso nella natura, in un importante “polmone” verde con la proprietà del Vivaio Dichio, azienda, a cui è stato proposto la prima edizione del 2024.

Silvana Laviola: Lo scopo di questo evento ANIMAL DAYS è di stimolare una maggiore consapevolezza e rispetto nei confronti del mondo animale e della natura.

Noi, erroneamente, parliamo di animali come “oggetti” di casa…..Ma sono proprio loro gli attori principali delle nostre vite in quanto, oltre a fare compagnia a bambini, adulti e anziani, aumentano  considerevolmente il benessere psicofisico di persone con situazioni di disagio o disabilità fisica e mentale.

Più che un progetto in senso fisico direi che il mio è un progetto culturale poiché ciò che mi ha interessato e coinvolto con particolare evidenza negli ultimi anni è la capacità di azione/reazione della “nuova” cultura, impostata sull’importanza degli animali e della natura che ci circonda, che oggi è  aggiornata e senz’altro partecipata al dibattito internazionale recitando un ruolo da protagonista, sia del mondo animale che del mondo della natura forti di una capacità di visione e interpretazione della realtà di straordinario interesse.

Dobbiamo essere disponibili al cambiamento e  a rimediare e recuperare con grande velocità, guardarci intorno ottimizzando l’importanza che rivestono gli animali nelle nostre vite, e il ruolo determinante che la natura stessa rappresenta, fattori che ci indicano il cambiamento e con questo la nostra capacità di innovazione, facendoci dialogare con l’ambiente, migliorandolo.

Emozionante la presenza dei ragazzi dell’A.I.A.S  di Melfi (PZ) che sono stati felicissimi di partecipare alla baby dance, al trucca bimbi, di accarezzare Fiamma, la cagnolina amica dei bambini di Loredana Labriola, e tanti altri dolci cagnolini dei punti di adozione dei canili di Matera Elle Elle e Argo.

L’artista Michele Volpicella ha realizzato, in linea con il concept dell’evento, delle splendide opere che raffigurano una modella con un bassotto, con un gattino e con un barboncino

Molto importante il seminario scientifico sulla Pet Therapy, come co-terapia nell’utilizzo delle risorse sanitarie che si è tenuto il giorno 27 con importante intervento di relatori come Paola Serio, medico veterinario, zooterapeuta che ha parlato  degli interventi assistiti con gli animali,Vincenzo Pierro medico psichiatra che ha parlato  dell’importanza della PetTherapy nella riabilitazione psichiatrica, Lucia Carriero, neuroscienziata che ha presentato uno studio sugli effetti benefici che genera il contatto con gli animali sul cervello umano e Bruno Laurita il presidente di promozione sociale “L’ultima Luna” di Potenza che ha parlato dell’esperienza di vita di una sua associata con gli animali.

Il giorno 28 si è svolto un importante  appuntamento che ha visto le esibizioni dei cani dell’Associazione Nazionale Carabinieri Basilicata, sezione di Tricarico, per la ricerca di persone disperse, con la rappresentanza del Generale di Divisione Luigi Finelli.

Con gli organizzatori che mi hanno supportato possiamo dire con soddisfazione che l’evento ha registrato un grande consenso quasi inaspettato.

Il Progetto “ANIMAL DAYS” è di proprietà intellettuale della D.ssa Silvana Laviola, event planner.

Per info: ufficiostampa.wfe@gmail.com

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio