Gossip

Amber pagherà all’ex marito un milione di dollari

L'attore, da parte sua, si è impegnato a donare in beneficenza la somma che riceverà come risarcimento a seguito del processo per diffamazione

(Los Angeles)-Fine di una delle saghe giudiziarie matrimoniali più spettacolarizzate degli ultimi decenni.In base all’accordo raggiunto tra  Amber Heard e Johnny Depp, l’attrice di “Aquaman” risarcirà l’ex marito per un milione di dollari che lui donerà in beneficenza. Lo ha appreso il sito di spettacolo Deadline. L’ex Pirata dei Caraibi si è detto “soddisfatto” dell’esito della vicenda e i suoi legali hanno spiegato che il suo obiettivo, nell’avviare contro Heard il processo per diffamazione che si è concluso qualche mese fa in suo favore, erano non tanto i soldi quando “di portare in superficie la verità”.

L’accordo: a Johnny Depp un milione di dollari – La 36enne attrice Amber Heard ha annunciato di aver raggiunto un accordo per mettere fine in Usa alla sua procedura d’appello della sentenza del processo per diffamazione vinto in primo grado dall’ex marito Johnny Depp.”Dopo una lunga riflessione ho preso la difficile decisione di concludere un accordo”, ha scritto su Instagram. Una mossa, ha spiegato, maturata “dopo aver perso la fiducia nel sistema giudiziario americano, nel quale la mia testimonianza è servita come divertimento e ha dato materia di discussione social”. Inizialmente la sua impugnazione era stata respinta ma poi era stata accolta.

Secondo il sito di spettacolo Deadline, l’attrice risarcirà l’ex marito solo con un milione di dollari (contro gli 8 dovuti) che lui donerà in beneficenza. Depp si è detto “soddisfatto” dell’esito della vicenda e i suoi legali hanno spiegato che il suo obiettivo erano non tanto i soldi, quanto “di portare in superficie la verità”.”La decisione unanime della giuria e il successivo verdetto in favore dell’attore restano in piedi”, hanno osservato, e il pagamento di un milione di dollari “rafforza l’ammissione da parte di Heard della conclusione della rigorosa ricerca della verità da parte del sistema legale”.

cript async src="https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">

Articoli correlati

Back to top button