Gossip

Maddalena Corvaglia rompe il silenzio su Elisabetta Canalis

L'ex Velina bionda torna sulla fine della decennale amicizia con la collega

(Milano)-Maddalena Corvaglia ed Elisabetta Canalis sono state le Veline per eccellenza: bellissime, ironiche e soprattutto amiche per la pelle. Qualche anno fà però le due si sono allo, senza chiarire al pubblico i motivi della rottura. Sul “Corriere della sera” la bionda ha chiarito che non ha intenzione di perdonarla: “E’ stato troppo grave per me. Quando si perde la fiducia, l’amicizia si spezza. Per tanto tempo ho provato una sensazione di vuoto, adesso mi sono abituata alla sua assenza”.

Veline per eccellenza

Maddalena ed Elisabetta si sono conosciute sul bancone di “Striscia la Notizia” ed è stata alchimia al primo sguardo. A quasi 25 anni di distanza la Corvaglia non si spiega perché tra tutte scelsero proprio loro due: “Quelle di oggi ballano molto meglio, io e Eli eravamo imbranate, pasticcione. Forse abbiamo fatto colpo perché siamo arrivate dopo la stagione delle ragazzine acerbe di Non è la Rai”.

“Imbranate e pasticcione”

In poco tempo entrarono nel cuore dei telespettatori, formando una coppia formidabile anche per il fatto di non essere sempre perfette: “In tre anni sono scivolata dal bancone, ho dato una manata al Gabibbo facendolo cadere, strappato calze, perso scarpe. Una volta io e Eli dovevamo eseguire un doppio cambré, piegando il busto all’indietro. ‘Ocio alla testa’, ci avvisò il coreografo. Bang, che capocciata, una legnata pazzesca. Una volta eravamo a un premio televisivo. Va avanti Eli, c’è un piccolo gradino, io non lo vedo, inciampo. Per non cadere d’istinto mi aggrappo al suo sedere e quasi la tiro giù con me. ‘Non vi mando più da nessuna parte’, minacciò Antonio Ricci”.

“Ci siamo sempre protette”

Un’amicizia pura e sincera che è durata per molti anni, anche negli Stati Uniti dove entrambe si sono trasferite e dove hanno formato la famiglia: “Durante quei tre anni insieme erano tutti convinti che prima o poi avremmo litigato, invece ci siamo sempre protette e sostenute. È stata una bellissima amicizia, che sia finita non gli toglie nulla. Con Elisabetta siamo state inseparabili e complici anche nei momenti più difficili”.

“Motivi troppo gravi per perdonarla”

Per anni ci sono sempre state una per l’altra, crescendo i figli insieme a Los Angeles e frequentandosi con le rispettive famiglie. Nel 2019, però, dopo aver aperto insieme una palestra a Los Angeles, qualcosa si è rotto. Si è parlato di litigi relativi all’attività imprenditoriale, ma le due hanno sempre tenuto la bocca cucita. “Non lo dirò mai, è stato troppo grave per me. Quando si perde la fiducia, l’amicizia si spezza”, ha dichiarato Maddalena. “Tendo a non fare avvicinare troppo le persone proprio per la paura di vederle andare via. Sono guardinga, ho addosso ottanta strati di corazza, perdere qualcuno a cui tieni è dolorosissimo. Ho perso mio padre da piccola, so cosa si prova, non voglio mi ricapiti”.

 

“Mi sono abituata alla sua assenza”

Per ora la 43enne non ha nessuna intenzione di riappacificarsi con l’ex amica e il perdono non è contemplato: “Al momento no ed è giusto così, poi mai dire mai nella vita. Però le voglio ancora bene, voglio sapere che è felice, le auguro il meglio. So che adesso ha problemi personali e mi dispiace. Parlarne male ora sarebbe becero, non si fa. Per tanto tempo ho provato una sensazione di vuoto, senza di lei, adesso mi sono abituata alla sua assenza. E ho altre amiche intorno, poche ma buone, persone speciali, le ho scelte con cura, come Costanza Caracciolo”.

cript async src="https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio