Gossip

WANDA NARA RACCONTA

La ex del calciatore spiega: "Con il rapper era tutta fuffa, ma voglio essere indipendente"

Wanda Nara e Mauro Icardi, la telenovela finisce qui.“ Abbiamo firmato la separazione . Non voleva ed è stato difficilissimo, perché io a lui voglio ancora molto bene. Ma le cose non andavano, in casa l’atmosfera era pesante”. Wanda Nara al settimanale “Vanity Fair” spiega tutte le ragioni del suo divorzio da Mauro Icardi dopo tanto amore. Ma i due “ex” volano insieme alla Maldive senza figli.

 

WANDA SPIEGA TUTTO: 

Wanda Nara e Mauro Icardi non faranno più coppia, pur restando vicini per la gestione dei figli. Non è stata colpa del rapper L-Gante con cui lei è stata fotografata in atteggiamenti intimi e nemmeno di China Suarez con cui Mauro Icardi è stato beccato a tradire la moglie. I motivi dell’addio – di cui Wanda Nara è più che certa, anche se lui la ama ancora – sono da ricercare nel lavoro. La modella ha sempre più richieste di collaborazioni professionali in Argentina e in Italia, il calciatore avrebbe voluto vederla a casa con i figli. Due posizioni che non hanno trovato un compromesso e che alla fine hanno portato alla rottura.

Il flirt con L-Gante era un bluff?
“Il clima in casa era pesante” racconta Wanda Nara che dice di essere  partita per l’Argentina per lavoro  . La distanza non ha aiutato la coppia a riappacificarsi e a chiarirsi ma ha messo ancora più problemi tra loro. In Argentina Wanda Nara è stata pizzicata con il rapper L-Gante. “ Questo gossip ha fatto infuriare Mauro, anche se io gli spiegavo che era tutta fuffa” racconta lei. E anche la foto del bacio, la modella la demolisce così: “Mica mi sta baciando: mi sta parlando… Come al solito, lo scoop, anche se falso, fa più rumore della smentita”.

Il tradimento con China Suarez
Wanda Nara ha beccato messaggini compromettenti sul cellulare di Mauro Icardi. Ma il divorzio non è colpa di China Suarez. “Non me lo aspettavo, Mauro non mi aveva mai dato motivo per essere gelosa. È stato brutto, però poi ho capito che non viviamo in una favola Disney e che certe cose possono capitare – racconta Wanda Nara a “Vanity Fair” – Io lo sbaglio l’ho perdonato”.

 

Il vero motivo della rottura
Wanda Nara è una showgirl in ascesa. E’ sommersa di proposte di lavoro e  vorrebbe buttarsi nel mondeo dello spettacolo e della tv . Mauro Icardi la sogna a casa con i bambini. Le due posizioni sono inconciliabili. “È raro che la moglie di un calciatore lavori. Io per tanto tempo mi sono occupata solo di figli e marito, ma ora voglio riprendermi il mio tempo – spiega Wanda Nara – E tornare a svolgere la mia professione… Questo non significa trascurare i bambini: Mauro si allena due ore al giorno, il resto del tempo è a casa. Può aiutarmi lui, no?”.

Wanda Nara e il mondo maschilista del calcio
Wanda Nara ha fatto per anni la procuratrice del marito Mauro Icardi, prendendosi meriti e colpe. Ma ora svela che non tutte le decisioni sono state sue, spesso era il calciatore a dettare le regole. “Lui ha fatto, sempre e solo, quello che ha voluto. Io mi limitavo a mettere nero su bianco i suoi desiderata. Ma, certo, è più facile dare la colpa alla donna, soprattutto in un mondo maschilista come quello del calcio” dice Wanda Nara. Insomma, tra i due lei è quella tranquilla, lui quello col carattere forte.

 

 

Mauro Icardi non si arrende
“Non gli piace l’idea che io sottragga attenzioni alla famiglia. Mentre per me l’indipendenza è fondamentale: è la via per la libertà – spiega Wanda Nara – Quindi lui ogni due per tre prova a riconquistarmi, l’altro giorno è venuto a prendermi in aeroporto con la macchina piena di fiori, poi mi ha portato fuori a cena e mi ha detto: non mi arrendo. Benissimo, ma io so già che, se tornassimo insieme e tra due mesi gli accennassi una nuova proposta di lavoro, saremmo punto e a capo”.

 

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button