Life Style

Audi A6 Eleganza e Sportività

La quarta serie dell’auto che fece sposare Suv e familiare

Audi A6 allroad quattro abbina la versatilità e il comfort delle vetture Avant alle caratteristiche tipiche delle allroad, come la trazione integrale permanente quattro, un’esperienza di guida emozionante e le linee imponenti di un fuoristrada l tutto, sommato a una vasta gamma di tecnologie digitali.

Lanciata per la prima volta nel 1999, Audi A6 allroad quattro celebra il suo ventesimo anniversario nel 2019 come modello di quarta generazione.La tecnologia quattro, integrata su Audi A6 allroad, monitora costantemente le condizioni di guida e distribuisce la coppia motrice in base alla situazione degli assali anteriore e posteriore. Le sospensioni pneumatiche adattive di serie, si regolano automaticamente. L’altezza da terra può arrivare essere fino a 45 millimetri, maggiore rispetto ad Audi A6 Avant. Con Audi drive select,previsto di serie, è possibile personalizzare le caratteristiche di Audi A6 allroad quattro: sono disponibili sette modalità, incluse quelle “allroad” e “offroad” per la guida fuoristrada.

Già da un primo sguardo, Audi A6 allroad quattro esibisce gli elementi esterni tipici di un fuoristrada. La griglia Single frame frontale si caratterizza in particolare per i listelli verticali in look alluminio; specifico anche il design delle prese d’aria laterali anteriori. Il colore dei passaruota, i battitacco con emblema quattro e i mancorrenti specifici caratterizzano la vista laterale di Audi A6 allroad quattro. I cerchi da 18″ sono di serie, mentre quelli da 21″ sono disponibili su richiesta con Audi Sport. Il diffusore posteriore e la protezione sottoscocca in look alluminio, ideale per la guida allroad, caratterizzano il posteriore. La parte bassa del paraurti anteriore e posteriore, i passaruota e i battitacco sono di serie in look di contrasto grigio scandium opaco. Su richiesta è possibile scegliere questi elementi in colore metallizzato o in colore carrozzeria.

Ovunque ci si sieda, l’ampiezza degli interni di Audi A6 allroad quattro offre tutto lo spazio di cui si necessita, sia all’altezza della testa che delle gambe. Le possibilità di personalizzazione sono infinite. Il pacchetto per interni “allroad” (in foto), ad esempio, include i battitacco illuminati con inserti in alluminio mentre su quelli anteriori è presente il logo allroad, ripreso poi nel rivestimento in pelle dei sedili sportivi. I comandi al volante e le cuciture grigio acciaio a contrasto sono incluse nel volante sportivo in pelle multifunzione. I pedali e il l’appoggiapiedi del pacchetto per interni “allroad” sono realizzati in acciaio inossidabile. Per ottenere un’atmosfera ancora più piacevole, è possibile scegliere il pacchetto luci diffuse e profili in tecnica LED e, ancora, quello per la qualità dell’aria.

L’optional Audi virtual cockpit plus offre una visualizzazione immediata e controllo delle informazioni più importanti. È un infoscreen completamente digitale e ad alta risoluzione: mostra velocità e contagiri sul suo schermo HD da 12,3″. È possibile personalizzare la modalità di visualizzazione tra Classica, Dinamica e Sportiva. Con il sistema di navigazione MMI plus opzionale è possibile usufruire di ulteriori servizi di Audi connect, oltre a quelli già previsti di serie¹. I comandi possono avvenire tramite i due schermi a colori nella console centrale o il comandi vocali.

A seconda della configurazione, Audi A6 allroad quattro è dotata di sistemi radar, telecamere ambientali e sensori a ultrasuoni. I sistemi di assistenza alla guida connessi³ vengono forniti tramite dati dall’unità di controllo centrale di assistenza al conducente. È possibile accedere a una vasta gamma di funzioni singole e pacchetti opzionali preconfigurati con diverse specifiche. Ad esempio, il pacchetto assistenza Tour include l’Adaptive Driver Assistant, che agevola il conducente in fase di accelerazione e frenata e mantiene la distanza, aumentando così sicurezza e comfort. Il Downhill Assist (assistente alla discesa), di serie, limita la velocità, se necessario, quando ci si trova su strade molto ripide all’interno di un intervallo personalizzabile tra i 2 e i 30 km/h, rallentando tutte e quattro le ruote in modo selettivo e individuale.

Sono disponibili tre livelli di potenza del motore TDI 3.0 TDI (Consumo combinato di carburante*: 7,4-8,1 l/100 km Emissioni combinate di CO₂*: 152-172 g/km): 170 kW (231 CV), 210 kW (286 CV) e 257 kW (349 CV). L’ultima variante di Audi A6 allroad quattro scatta da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi.

 

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close