Senza categoria

Paola Turci , ecco il nuovo singolo “Caramella”

La cantautrice torna a tre anni di distanza dall'ultimo lavoro con un brano che anticipa il prossimo progetto discografico indipendente

(Roma)-Paola Turci torna sulla scena musicale con “Caramella”, il nuovo singolo della cantautrice in uscita l’8 dicembre.Il brano, prodotto da Diego Calvetti, anticipa il prossimo progetto discografico indipendente dell’artista e segna il suo ritorno sulla scena musicale a tre anni dall’ultimo album “Viva da morire”. “Caramella” è un brano diretto e intimo, colorato d’ironia e adatto a tracciare il nuovo percorso della Turci.

In “Caramella”, scritto da Paola Turci, Giuseppe Anastasi e Diego Calvetti (che ne firma anche la produzione), si fondono nuove sonorità e forme di scrittura contemporanee che presentano una cantautrice del tutto innovativa e mai vista prima, attraversata da un cambiamento interiore e dalla voglia di raccontarsi e raccontare, mettendosi in gioco senza filtri.

 

Il tour teatrale – In concomitanza con l’uscita del suo nuovo singolo, Paola Turci sta continuando a portare in scena nei principali teatri italiani la nuova versione di “Mi amerò lo stesso”, un monologo che si ispira alla sua autobiografia, pubblicata nel 2016. Lo spettacolo, con un testo riscritto e rivisitato insieme all’autrice Alessandra Scotti e con la regia di Paolo Civati, è prodotto da Stefano Francioni e Friends & Partners.

CALENDARIO DATE
10 dicembre 2022 || Atessa @ Teatro comunale
11 dicembre 2022 || Città Sant’Angelo (PE) @ Teatro comunale
17 dicembre 2022 || Botticino @ Teatro Centro Lucia
19 dicembre 2022 || Celano @ Auditorium E. Fermi
7 gennaio 2023 || Pesaro @ Teatro Sperimentale

Un anno di svolta per la Turci – Il singolo arriva alla fine di un anno importante per Paola Turci, che il 2 luglio ha sposato civilmente Francesca Pascale. La storia d’amore, mai apertamente ufficializzata, era venuta alla luce nell’estate del 2020 quando un settimanale pubblicò le foto di un bacio tra le due a bordo di uno yacht nelle acque del Cilento. Da allora solo rumor, o meglio “pettegolezzi”, come li ha definiti Paola Turci, che in trent’anni di carriera ha sempre gelosamente difeso la discrezione sulla sua vita privata: “Avrei potuto mangiarci su quel pettegolezzo, invece ho rifiutato copertine, soldi. Il mio silenzio ha comunicato che non è necessario dire quello che sei”.

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button