PersonaggiSpettacolo

FENECH 72

Ha compiuto il 24 72 anni Edwige Fenech, regina del “commedia all’italiana”

(Roma)- Edwige Fenech, oggi signora raffinata e di gran classe, è indubbiamente la regina di quello che fu il cinema scollacciato italiano, per il quale sarà eternamente ricordata. Attrice di origine algerina è nata a Bona, vicino Tunisi, il 24 dicembre 1948 e ha cominciato a muovere i primi passi nel cinema nel 1966, dopo essersi dedicata a vari concorsi di bellezza (durante un’edizione del Festival di Cannes ha vinto il titolo di Lady Francia).

Lei, attrice simbolo della commedia sexy all’italiana, non li dimostra affatto. Di tanto in tanto la si vede passeggiare in giro insieme all’attuale compagno, ma cosa fa oggi per vivere? E, soprattutto, come è cambiata? Ecco tutto quello che c’è da sapere su di lei oggi.

Il suo ingresso sul grande schermo è datato 1967 quando gira il goliardico “Alle dame del castello piace fare solo quello”, film ispirato alle novelle decamerotiche del  Boccaccio  Il suo debutto nel genere prettamente comico (pur sempre con piccanti spruzzatine di eros), avviene due anni più tardi con la partecipazione ad un film della coppia Franco Franchi   e  Ciccio Ingrassia, “Don Franco e Don Ciccio nell’anno della contestazione”, girato da Marino Girolami. Quest’ultimo si era riproposto di girare una commedia che riprendeva i temi della contestazione giovanile mettendo in evidenza soprattutto i lati comici o comunque grotteschi della situazione esistente in quell’epoca ma le forme della Fenech e la sua abbagliante sensualità non passarono inosservate.

Il secondo film, girato nel 1970 da Mariano Laurenti, porta il titolo a sfondo culturale “Satiricosissimo” (dunque ispirato a “Satyricon” di Federico Fellini), e rientra ancora nello sfruttato filone della coppia Franchi e Ingrassia, ossia le parodie di film famosi e di successo dell’epoca.

Il passaggio a quello che sarà uno dei classici della cosiddetta commedia sexy all’italiana avviene con il citatissimo “Quel gran pezzo dell’Ubalda tutta nuda e tutta calda” girato sempre dal fido Mariano Laurenti nel 1972. Molti fanno risalire proprio a questo titolo quel nuovo genere di commedia all’italiana caratterizzata da una comicità smaccata combinata ad un erotismo tutto sommato molto blando e pecoreccio. Il film ebbe uno straordinario successo di pubblico, spingendo i produttori cinematografici a realizzare nuove pellicole del genere.

a bellezza non ha età e la meravigliosa Edwige Fenech oggi ne è l’esempio più eclatante. La francese, nata in Algeria e da lungo tempo naturalizzata italiana, dove la partecipazione a tanti film cult degli anni ’70 hanno provveduto a darle una enorme popolarità, compie gli anni il 24 dicembre. Nel 2019 saranno 71 le candeline spente, ma a guardarla non si direbbe affatto. Musa ispiratrice di tanti nel corso dei decenni, tra i quali anche il famoso regista Quentin Tarantino, Edwige Sfenek – questo il suo vero nome – è rimasta sulla cresta dell’onda a lungo, anche dopo il tramonto di quegli anni d’oro di un certo filone cinematografico. Tantissime sono le pellicole che l’hanno vista protagonista. Lei si trasferì sin da giovanissima in Francia dall’Algeria, poi il passaggio in Italia con l’obiettivo di diventare modella od attrice la portò nel nostro Paese. Il fatto di vederla molto spesso senza vestiti, ed in diversi casi veramente senza alcun indumento che la coprisse, non vuol dire che la Fenech fosse a suo agio nel farlo.

A ‘Vanity Fair’ ha dichiarato in passato: “Spogliarmi davanti a dei perfetti sconosciuti, e così tanti poi, era un qualcosa di terribile per me. Sono sempre stata una persona discreta e sobria. Anche nell’abbigliamento. Mai andavo in giro con abiti trasparenti e scollati e mai mi hanno vista in topless. Ho sempre vissuta all’insegna della semplicità”. Per 11 anni la bellissima Edwige è stata legata sentimentalmente al regista Luciano Martino. Poi ha fatto seguito un’altra lunga storia d’amore con Luca Cordero di Montezemolo l’ex Presidente della Ferrari . Una relazione durata ben 18 anni. Ha un figlio, Edwin, che porta il cognome ‘Fenech’, nato nel 1971. Inizialmente l’attrice sostenne che il padre biologico fosse Fabio Testi, altro suo ex partner in passato per 3 anni. Poi ha smentito a più riprese, non rivelando però la vera identità del padre.

 

 

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button