Gossip

Clizia Incorvaia: “Il libro di Sarcina? Molto creativo”

A "Live - Non è la d'Urso" l'influencer commenta le dichiarazioni dell'ex marito sul suo conto

(Milano)- “La scrittura è un processo creativo pazzesco. Si possono raccontare cose incredibili”. Così Clizia Incorvaia commenta il libro dell’ex marito, Francesco Sarcina, nella parte a lei dedicata. “Ci sono degli spunti reali e poi c’è del trasognato”, l’influencer a “Live – Non è la d’Urso” insieme al suo attuale compagno, Paolo Ciavarro, smentisce alcuni passaggi del libro del leader delle Vibrazioni. 

Sottoposti al giudizio delle cinque sfere, Clizia e Paolo si difendono dalle critiche degli “sferati” fatta eccezione di Eleonora Giorgi, mamma di Paolo, che difende la loro storia d’amore. I due, che si sono innamorati nella scorsa edizione del “Grande Fratello Vip“, sono andati recentemente a convivere.

Ospite di Barbara D’Urso insieme al compagno  Paolo Ciavarro , Clizia Incorvia  ha commentato a  Live- Non è la D’Urso , l’autobiografia, “Nel Mezzo” scritta dell’ex marito Francesco Sarcina in cui si parla della fine del matrimonioa causa di un tradimento con Riccardo Scamarcio.

Nel libro che Clizia dice di non aver ancora letto, Sarcina scrive: «Lei voleva rimettere in carreggiata la sua carriera a iniziò a pregarmi di darle una mano, perché aveva beccato un aggancio per partecipare a Pechino Express, però l’avrebbero presa solo se fossi andato anch’io. La mia impressione era che lei lo stesse facendo solo perché aveva bisogno di aumentare il numero dei suoi followers. Dalla disintossicazione in poi, Clizia era rientrata nella mia vita e una sera, dopo un concerto, scesi dal palco e andai verso di lei, sfinito e felice. L’abbracciai ma notai subito un broncio. Le feci un cenno come a dire ‘Che c’è?’. Lei mi guardò storta poi brontolò ‘Non mi hai nemmeno ringraziata’. Io rimasi a bocca aperta».

 

A propostio del tradimento con Riccardo Scamarcio, Clizia, che non ha mai fatto mistero del bacio con l’attore ci tiene a specificare, come ha sempre fatto: «Quello non fu un tradimento perché eravamo già separati. Ho cercato di chiarire più volte che non l’ho tradito con Riccardo Scamarcio, perché io e Francesco c’eravamo già lasciati. Non ho mai avuto una storia con Scamarcio. All’epoca subii una gogna mediatica. Venivo additata come una poco di buono solo per un momento di debolezza. Barbara è amica del mio ex marito ma mi ha dato la possibilità di spiegarmi in un momento drammatico, in cui avevo perso tanti lavori. Quando Barbara mi ha visto non ero la donna di oggi, provavo una sofferenza immensa. I panni sporchi li lavo a casa. Capisco perché le persone cadono in depressione dopo eventi simili. La gente mi insultava per strada e non potevo camminare».

Acqua passata che continua a tornare però: «Mamma mi ha detto che si diventa adulti quando ti assumi la responsabilità delle tue azioni e non dai colpa agli altri. Ero una grandissima lettrice adesso ho poco tempo, lo dedico ai classici ma non ho ancora letto», la risposta della Incorvaia in riferimento al libro scritto Francesco Sarcina, in cui racconta la sua vita e anche il rapporto con la sua ex moglie, compreso il presunto tradimento. Arriva a riguardo anche la risposta di Paolo Ciavarro: «Non mi riguarda, riguarda il suo passato, il mio presente è lei, è questo quello che conta. Penso che sia un grandissimo artista Sarcina, e quando ho conosciuto Clizia sapevo del suo passato. Per la prima volta stasera ho sentito le dichiarazioni su di lei da parte dell’ex. Ma lei mi ha detto che non è stata una traditrice, e non ha mancato di rispetto, per me l’importante è questo».

Riguardo al flirt con Scamarcio la Incorvaia risponde: «Ho cercato di chiarire più volte che non l’ho tradito con Riccardo Scamarcio, perché io e Francesco c’eravamo già lasciati. Non ho mai avuto una storia con Scamarcio. Quando all’epoca parlai con Francesco ci eravamo lasciati, gli ho raccontato di questo famoso bacio con Riccardo. Ma io ho subito un vero e proprio processo mediatico per questo fatto, venivo additata per strada. Capisco perché le persone cadono in depressione dopo eventi simili. La gente mi insultava per strada e non potevo camminare».

Quattro sfere contrarie e la sfera gold, Eleonora Giorgi, a favore. La mamma di Paolo Ciavarro ha infatti difeso la fidanzata del figlio sul processo mediatico che ha dovuto subire riguardo il suo ex marito.

 

 

 

 

Articoli correlati

Back to top button