Life Style

Forma fisica, come migliorarla? La parola ad Antonio Tedesco

Forma fisica, come migliorarla? Diete, movimento fisico, ritocchini? La parola al personal trainer Antonio Tedesco.

La forma fisica è il cruccio di molte persone. Con l’arrivo della primavera si corre a ripari con diete e iscrizioni in palestra; ma quanto si riesce veramente a migliorare? La parola ad Antonio Tedesco, personal trainer nella Valle dell’Irno con un passato da nuotatore, istruttore di nuoto e ora personal trainer.

Antonio da dove si comincia per migliorare la propria forma fisica?
Bisogna capire che il movimento fisico ci permette di avere una buona condizione di salute sia fisica che mentale. Non c’è una età predefinita per muoversi, tutti possono farlo. L’importante è iniziare con il piede e le idee giuste.

E quali sono?
Iniziamo con il dire che prima di iniziare una qualunque attività sportiva è utile effettuare, in accordo con il proprio medico, alcuni esami ed un elettrocardiogramma, così da avere il giusto quadro clinico.

Si inizia con gradualità senza strafare. Un esempio se non ti muovi da mesi inutile provare a correre, meglio iniziare con lunghe passeggiate.

Dove si sbaglia quando iniziamo una attività fisica?
A non darci un obiettivo. Il compito del personal trainer è comprendere le esigenze e definire un piano attività con degli step fino al raggiungimento di una meta.

E cosa ci fa perdere l’obiettivo?
La difficoltà di uscire dalla propria “confort zone” ovvero dalle proprie abitudini, il cambiamento richiede sacrificio e questo nessun esperto te lo può garantire, tocca a te stesso cambiare.

Ovvero?
Modificando lo stile di vita. Quando parlo con i miei clienti approfondiamo anche il tema dell’alimentazione, spesso mi dicono che mangiano poco, ma è proprio quel poco che bisogna comprendere. Non è soltanto cosa metti a tavola, ma la quantità di alcuni alimenti che si ingeriscono durante tutto l’arco della giornata.

Quando dobbiamo iniziare a preoccuparci?
Non bisogna guardare solo lo specchio o la bilancia, ma anche quando stiamo troppo seduti, quando non riusciamo a fare una rampa di scale che ci viene il fiatone e quando ci sentiamo stanche e pesanti, vuol dire che è arrivata l’ora di muoversi.

Il mio consiglio è affidarsi a professionisti del settore con un percorso personale ed evitare i suggerimenti degli amici. Quello che va bene agli altri non va bene a te.

E i risultati?
Con costanza e sacrificio arrivano. Spesso vedo nei miei clienti, con il passare dei mesi, la capacità di fare esercizi per loro all’inizio impossibili. L’attività fisica migliora l’aspetto fisico ma in modo particolare la qualità della nostra vita. Parola di personal trainer.

Articoli correlati

Back to top button