#ioscattotuscrivi

#Bugie Curiose le bugie, davvero curiose…

Altro racconto della galleria #Ioscattotuscrivi dedicato in questo mese alla parola #Bugie

Curiose le bugie, davvero curiose…
Ora sono bianche, di quelle opinabilmente “cosa buona e giusta” a fin di bene; ora fanno allungare il #naso, che per chi ce l’ha già ben pronunciato sconsiglierei vivamente di dirle; ora hanno le #gambe corte, e su questo procederei con il foglietto illustrativo, per l’appunto il BUGIArdino, per gli effetti indesiderati clinicamente testati.
Insomma, se immaginassimo il “Signor Bugya” sarebbe pallido come un latticino, con un naso estensibile ed alto quanto un Umpa Lumpa!
Capace di mutare per forma, sceneggiatura e gravità. Si adegua a situazioni, si camuffa sotto mascher(in)e personalizzate e si esibisce quale istrionico #attore senza applausi, né fischi né rose #rosse (per te). Commediante, lui, su palcoscenici virtuali o reali, agghindato da costumi intessuti con il 95% di fibre di diffidenza e il 5% di #fiducia (lavabile solo in acqua tiepida perché in asciugatrice si restringerebbe troppo), e con un publico indifferentemente curioso, appagato se non con meri finali di stagione vacui ed illusori.
Curiose le bugie, davvero curiose…
Che si finisca per diventare come il Signor Bugya, alla fine?

𝗧𝗘𝗦𝗧𝗢/@THEBELLEYEBELL
𝗙𝗢𝗧𝗢/@RENZA_LUXEMBURG

Tags

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button
Close
Close