#ioscattotuscrivi

#Strade #I giorni suonano tutti uguali

Altro racconto della galleria #Ioscattotuscrivi dedicato in questo mese alla parola #Strade

I giorni suonano tutti uguali
se immersi nel grigiore delle abitudini consuete
Quelle che non cambiano mai
Perché le strade note sono le più sicure da percorrere
Ma quel vento che ti scompiglia i capelli porta i profumi delle vie intorno
Quelle sconosciute
Quelle da te ignorate
Percorsi celati dietro i muri delle paure
Limiti invalicabili
Fatti di rimorsi e rimpianti
Composti da sogni infranti
La strada conosciuta ti riporterà a casa
E tu bendato
serrerai l’uscio con l’insofferenza
ingannando la tua coscienza
vestendoti di triste prudenza.

𝗧𝗘𝗦𝗧𝗢/@MANUELA_BUZZERRA_
𝗙𝗢𝗧𝗢/@NICK_ABBREY

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close