#ioscattotuscrivi

#BUGIE

Altro racconto della galleria #Ioscattotuscrivi dedicato in questo mese alla parola #Bugie

E se prima di addormentarci ci avessero sempre raccontato una bugia? Come sarebbe andata se…

C’era una volta un lupo buono. Lui era educato, gentile e non era nemmeno poi così brutto… Abitava nella foresta, dove aveva costruito una casa accogliente e nel rispetto del piano paesaggistico.

Un bel giorno mentre si occupava di innaffiare i fiori del suo giardino, conobbe Cappuccetto Rosso, una ragazzina petulante, maleducata e antipatica. L’adolescente scontrosa iniziò a tirargli addosso noci, arance e altre cose che aveva nel cestino di doni che portava alla nonna, canzonandolo per la sua peluria, per le sue orecchie e per la coda così selvaggia. Il lupo, da gran signore qual era non rispose e si mostrò gentile invitandole della limonata fresca. La ragazzina continuò col suo comportamento finché non decise che fosse ormai stanca di stare lì. Andò via senza salutare.
Una volta congedatosi, il lupo si accorse che dal cesto era caduto un pacchetto, lo raccolse e decise di portarlo a casa della nonna della ragazza appena conosciuta.

Arrivato alla casa della Nonnina, bussò, con garbo, alla porta. Quella vecchia antipatica, appena si accorse delle sue sembianze animali, inizio a malmenarlo e apostrofarlo con parole ancora più violente. Il lupo fu costretto a scappare.

𝗧𝗘𝗦𝗧𝗢/@ALFIO_GRAM
𝗙𝗢𝗧𝗢/@LAAW.RA

Tags

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button
Close
Close