#ioscattotuscrivi

#MENOBRICIOLEPERTUTTI

Altro racconto della galleria #Ioscattotuscrivi dedicato in questo mese alla parola Briciole

Per dire, chi di voi non vorrebbe vivere una Fiaba d’Amore?
Ecco, allora non accontentatevi del/la primo/a ‘sedicente erede al trono’ che vi si presenti.
Pensateci: esiste, forse, una fiaba in cui il Principe Azzurro o la Principessa figa di turno, accettino briciole di amore, beltà, simpatia o coraggio?
Eh no eh…
Al contrario!
Nelle Fiabe tutto è “issimo”, superlativi assoluti in ogni dove! La bellezza? È eclatante!
Che poi Cenerentola, no mi chiedo: perché lei, se si rotola nella cenere del camino resta favolosa, manco avesse fatto un trattamento alla Spa, ed io se sbavo appena appena il trucco, assomiglio alla sorellastra Genoveffa?
Ma questo è un altro discorso.
Dicevamo, l”#Amore fiabesco.
Quanto è travolgente?
I due protagonisti si incontrano num.3 secondi, si dicono num.2 parole (nel caso della Sirenetta manco una) e sbadadam! Perdutamente innamorati!
Qua, invece, ci si frequenta per mesi, anni e le uniche cose che ‘perdutamente si perdono’ sono la pazienza e gli oggetti che si lanciano contro il partner, durante le liti!
E la magia delle Fiabe, eh ? Il famoso “elemento magico” che risolve la contesa tra bene e male e fa trionfare l’Amore?? Non è stabiliante?
Come dite?? Nella vita reale, manco se chiedi ‘o miracolo a San Gennaro trovi l’altra metà della mela (che, oltretutto, hai già mangiato)?
E invece sì!
Basta solo rifiutare le briciole.
Perché le principesse e i principi veri non regalano briciole.
Quelle non bastarono manco a Pollicino per ritrovare la strada di casa, sapevatelo!
La pagnotta dobbiamo pretendere.
E se è farcita, ancora meglio raga!

#piupagnottapertutti

????? /@BARBIE_O_NO
?????/@ROBERTO.FAC

Tags

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button
Close
Close