#ioscattotuscrivi

#Pinocchio #favoleamodomio

Altro racconto della galleria #Ioscattotuscrivi dedicato in questo mese alla parola #Estate

Mi sono svegliato con un tarlo: sono un pezzo di legno e parlo!

Il tarlo mi rosicchia dappertutto: sono un pezzo di legno brutto!

Il tarlo non demorde e lascia il segno: sembro un groviera, orribile disegno!

Fata Lità soccorrimi, liberami dal male.

Toglimi questo legno, rendimi normale.

Ehi, sono in carne ed ossa, la fata mi ha esaudito.

Prima cosa da fare comprare un bel vestito.

Poi trovare una donna, una casa e un lavoro.

Finalmente una vita, saranno anni d’oro!!!

Così pensò lo stolto, ma altri furono i tarli

a dargli notti insonni per propri ed altrui sbagli.

E si trovò a rimpiangere quel periodo più degno

in cui era soltanto un bel ciocco di legno.

?????/@MANUELA_LAGATTA
????/@PAOLAMANDOZZI

Tags

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button
Close
Close