#ioscattotuscrivi

#STRADE #IOSCATTORICORDI

Altro racconto della galleria #Ioscattotuscrivi dedicato in questo mese alla parola #Strade Redazione

A CHE GIOIA GIOCHI OGGI?

Ci sono giorni in cui assaporiamo una gioia che è euforia, fibrillazione, brivido. Un qualcosa di improvviso, repentino che sa entusiasmare al punto da farcelo gridare ai quattro venti.
Ma poi, con la stessa prorompenza con cui giunge, se ne va, altrettanto rapidamente. D’improvviso, senza preavviso, lasciandoci aridi, delusi, vuoti. È un effervescenza del momento che, ci porta a volerne sempre di più e finisce sempre per risultare mai abbastanza per colmare quel senso di insoddisfazione interiore.

Poi c’è una gioia diversa, meno forte, più vaga che ricorda quasi il profumo di un bosco, indefinita direi, perché non sai da dove viene, ma sai che c’è! Silenziosa. Non spinge a grandi paroloni quanto, piuttosto, all’intimità, alla custodia. È un sentimento che dura giorni, settimane, mesi, e non è riconducibile a qualcosa di esterno, quanto a un qualcosa che nasce da dentro, nell’intimo. È simile ad un fuoco, che suscita e stimola ad un tempo favorevole e di pace profonda.
Ora… se ti chiedessi di mostrarmi un ricordo, una situazione fonte di una di queste due gioie, cosa mi faresti vedere?

?????/@ANGELIROBY
????/@CHIARASOGNI

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button