Senza categoria

Elezioni, dopo 35 anni Umberto Bossi lascia il Parlamento

Il fondatore della Lega era il primo nella lista proporzionale per la Camera a Varese, dove però il Carroccio non ha ottenuto alcun seggio

Dopo 35 anni Umberto Bossi lascia il Parlamento.Eletto in Senato per la prima volta nel 1987, il fondatore della Lega era il primo nella lista proporzionale per la Camera a Varese, dove però il Carroccio non ha ottenuto alcun seggio. Matteo Salvini si è detto pronto a portare avanti la candidatura de “Senatùr” a senatore a vita.

È il famoso flipper – commenta Fabrizio Cecchetti, capogruppo lombardo della Lega – mi sembra strano per i numeri di rappresentanza, ma dobbiamo verificare”. E sottolinea che “di ufficiale non c’è nulla, solo martedì sapremo”. Per il momento, comunque, Umberto Bossi risulta non eletto, mentre in Lombardia entrano lo stesso Cecchetti, Bordonali, Ravetto, Comaroli e Zoffili.

 

Salvini: “Proporrò Bossi senatore a vita”

– “Bossi senatore a vita? Sarebbe il giusto riconoscimento dopo 35 anni al servizio della Lega e del Paese”, ha affermato Salvini. “Porterò avanti personalmente questa proposta, sicuramente con l’appoggio non solo della Lega ma di tantissimi italiani”.

Articoli correlati

Back to top button