ApprofondimentiTecnologie

IL VIDEOGAMES PIU CARO

Super Mario Bros. 3 battuto all'asta a 156mila dollari: è il gioco più costoso mai venduto

(Dallas)- Ormai siamo abituati a vedere cifre esorbitanti quando si tratta di  collezionismo , soprattutto nel caso dei videogiochi. Ecco dunque che una rarissima copia di Super Mario Bros. 3 è stata appena venduta a una cifra da record: ben 156.000 dollari per l’intramontabile platform del 1988. Come conferma la Heritage Auction di Dallas, si tratta dell’offerta più alta mai fatta per un videogioco . Super Mario Bros.3 è ampiamente considerato come uno dei migliori platform di tutti i tempi e almeno un collezionista crede che l’amato gioco valga più di qualsiasi altro titolo nella storia.

L’asta che ha visto protagonista questa copia sigillata di Super Mario Bros. 3 è stata inaugurata con un prezzo iniziale di 62.500 dollari, con venti offerenti che si sono contesi l’ambito cimelio. Una delle peculiarità della copia appena venduta risiede nel design della scatola: la parola ‘Bros.’, tipicamente raffigurata sul lato destro del titolo, è stata qui formattata sul lato sinistro e copre leggermente la mano di Mario. L’altro fattore che ha incrementato enormemente il valore del gioco coincide con le sue perfette condizioni, confermate dalla classificazione Wata 9.2 A+. Per intenderci, lo scorso luglio è stata venduta una copia che riportava il design appena descritto, ma a causa della qualità leggermente inferiore del packaging (Wata 9.0 A) la cartuccia è stata battuta all’asta a ‘soli’ 38.400 dollari.Con l’offerta finale di 156.000 dollari, Super Mario Bros. 3 è diventato il gioco più costoso mai battuto all’asta, record che, fino a qualche ora fa, apparteneva a un altro titolo dedicato al piccolo idraulico saltellante: Super Mario Bros. (1985), venduto lo scorso luglio per 114.000 dollari.

L’opera è stata offerta dalla Heritage Auctions, una casa di aste texana che, ironicamente, deteneva pure il record precedente, avendo venduto Super Mario Bros. a 114 mila dollari (poco più di 96 mila euro). Il prezzo così alto è dovuto alle condizioni della scatola, sicuramente mint (che nel settore del collezionismo indica una condizione perfetta dell’oggetto in questione), e dal design della copertina stessa. Quest’ultima presenta un dettaglio riscontrabile solo nelle prime serie prodotte: la parola Bros. è formattata a sinistra e copre uno dei guanti di Mario. Il prezzo è sicuramente alto, ma ai collezionisti di videogiochi va sicuramente meglio di quelli dei giochi di carte; chi lo dice ai giocatori di Magic che la carta Loto Nero mint viene venduta a prezzi che oscillano tra i 160 e i 350 mila euro. Ciò significa che questa copia proviene dalla primissima serie di produzione di Super Mario Bros.3. L’asta è stata aperta a $ 62.500 ed è finita a 156.000 dollari. Sebbene gli offerenti siano anonimi, 20 persone sono state coinvolte nelle offerte per il gioco.

 

Il record precedente è stato stabilito a luglio da un altro gioco di Mario: l’originale Super Mario Bros. Una copia sigillata è stata venduta per $ 114.000, ma quella di Super Mario Bros. 3 è una copia più rara e speciale. Come sottolinea Heritage Auctions, questa è una copia molto rara in cui la parola “Bros.” è a sinistra sulla scatola e si sovrappone al guanto di Mario.Se volete giocare a Super Mario Bros.3, il gioco è disponibile attraverso il catalogo NES del servizio Nintendo Switch Online.

Articoli correlati

Back to top button