Gossip

MICK JAGGER TURISTA IN SICILIA

La star dei Rolling Stones si trova in Sicilia da ottobre e starebbe lavorando a un nuovo disco

(Palermo)-Visita a sorpresa, poco dopo mezzogiorno, di Mick Jagger a Palazzo dei Normanni, sede dell’Assemblea regionale siciliana. Il cantante dei Rolling Stones, come apprende l’Adnkronos, è arrivato a Palazzo Reale accompagnato dal suo staff e un interprete. Ad accoglierlo il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè che lo ha accompagnato a fare un breve tour del palazzo.

Mick Jagger si trova in Sicilia dallo scorso ottobre. Secondo indiscrezioni soggiorna a Noto, tra la dimora del principe Lucio Bonaccorsi e della moglie Luisa Beccaria, e la villa immersa nel verde dell’archistar Jacques Garcia.

Accompagnato dal suo staff e da un traduttore, Mick Jagger è stato accolto dal presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, che lo ha accompagnato lungo il percorso turistico del celebre palazzo. Ma non è tutto: il cantante ha dimostrato di essere molto preparato sui temi artistici emersi dalla visita, esprimendo grande soddisfazione per aver avuto l’opportunità di vedere tutti i tesori del palazzo.

l frontman dei Rolling Stones si trova in Sicilia dallo scorso ottobre. Secondo indiscrezioni sta soggiornando a Noto (Siracusa) tra la dimora del principe Lucio Bonaccorsi e della moglie, la stilista Luisa Beccaria, nella residenza di loro proprietà, e la villa immersa nel verde dell’archistar Jacques Garcia, grande nome dell’interior design internazionale, che sempre a Noto possiede una dimora immersa tra gli ulivi.

Di recente era stato fotografato ad Agrigento mentre andava a visitare la Cattedrale. Lì la rockstar ha passeggiato nelle vie della città seguendo il tipico itinerario dei turisti. Pranzo in locale in riva al mare a San Leone e poi due passi sulla spiaggia.Mick Jagger si trova in Sicilia dallo scorso ottobre. Secondo indiscrezioni si dividerebbe a Noto (Siracusa) tra la dimora del principe Lucio Bonaccorsi e della moglie, la stilista Luisa Beccaria, nella residenza di loro proprietà, e la villa immersa nel verde dell’archistar Jacques Garcia, grande nome dell’interior design internazionale, che sempre a Noto possiede una favolosa dimora immersa tra gli ulivi.

L’artista, infatti, ha scelto di trascorrere qualche ora in uno dei chioschi rinomati della città, ovvero “La Rotta”.  Il frontman dei Rolling Stones ha scelto anche la Valle dei Templi.Cupolette di pesce spada e sole di San Leone,  Mick Jagger è in città . Se Mick Jagger sceglie Agrigento. Il frontman dei Rolling Stones ha trascorso un’intera giornata tra le bellezze della città. Un pranzo cucinato dallo chef Damiano Ferraro che si componeva fra l’altro di un filetto di tonno e pomodorini secchi, di una cupoletta di pesce spada con olive nere, di tortelli di broccoletti e gambero rosso e di un flan al cioccolato amaro e gelato di amaretti ed arancia. Non solo pranzo ma anche sole di San Leone.“

Secondo quanto fatto sapere dagli addetti ai lavori del Parco, lo staff dell’artista avrebbe anche chiesto una visita in solitaria e serale all’interno della Valle dei Templi.  

 

Terminata la visita a Palazzo Reale, Mick Jagger ha lasciato lo storico edificio a bordo della sua auto con i suoi accompagnatori. Adnkronos precisa che l’artista si trova in Sicilia dallo scorso ottobre e c’è qualche indiscrezioni sul suo possibile soggiorno: secondo quanto ricostruito dall’agenzia di stampa, il 77enne si dividerebbe Noto (Siracusa) tra la dimora del principe Lucio Bonaccorsi e della moglie, e la villa immersa nel verde dell’archistar Jacques Garcia,. Ricordiamo che Mick Jagger già recentemente era stato pizzicato dai fotografi mentre andava a visitare la Cattedrale di Palermo, con tanto di pranzo in riva al mare a San Leone e passeggiata sulla meravigliosa spiaggia palermitana.

 

 

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button